Cartoline estive

Siamo in pieno agosto e l’estate di quest’anno si è già fatta sentire con quelle terribili ondate di caldo africano che ti fanno passare la voglia di uscire di casa e rimanere aggrappato al condizionatore (chi ce l’ha). Nonostante questo, c’è chi ha avuto il coraggio di mettersi la divisa, inforcare la bici e uscire per percorsi un pò in ombra e godere del vento in faccia.

Ma c’è anche chi è migrato verso le montagne in cerca di quel refrigerio che tanto manca in città.

C’è chi ha optato per un bikepark in Valle D’Aosta (vista l’anima Enduristica)…

…chi ha preferito pedalare tra le montagne patrimonio dell’Unesco delle Dolomiti…

…chi ha optato per i paesaggi di montagna “locali”, come Predmeja…

…o un classico dei classici Taiano in veste riabilitativa per chi è appena ritornato dalle lunghe ferie e chi, oltre a quelle, è rimasto fermo per l’infortunio di giugno

Ma c’è anche chi ha optato per il fresco delle notturne, sempre sul Taiano…

…e chi invece ha preferito la vacanza al mare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.