Most Na Soci

Telefono: “Driiiiin”

Giuly: “Pronto”

Livio: “Ciao giuly. Te ga letto l’articolo novo sul sito MBC dei muli sul Nanos?”

Giuly: “No. Go ancora le gambe in smoio nella mastela e no rivo alzarme per andar sul computer. Cosa i ga scritto?”

Livio: “I ga scritto che quel mona de Pagano xe rivado quarto, terzo o secondo, no se capisi sai, alla Valchiarò. Che Marietto polpaccetto xe rivado terzo alla Grobnik e Dean e quei altri xe andai sul Nanos, solo che e a lori ghe ga dedicado un articolo intiero. A noi che se gavemo fatto 215Km, solo un trafiletto de merda e mi son qua che me movo da una stanza all’altra col deambulator. Devo scriverghe due righe, se no sembra come che semo andai a bever caffè a Kozina”

Giuly: “Xe colpa de quel MONA de Mauri che li ga abituadi ben con i suoi giri de 180km, 200km su Strava. Quando provemo noi sembra che sia normale ma a mi me par de esser andada sulla luna e ritorno”

Livio: “Cosa dovessi dir mi? A Vipava gavevo i avvoltoi che me girava sulla testa”

Giuly: “E mi che go visto la Madonna a Most Na Soci e la xe scampada perché ghe go zigado contro due porchi?”

Livio: “I tuoi porchi me xe rivadi anche a mi, specie quando semo rivadi vicin a Tolmin. Semo passadi dai momenti de idilio e beata convivenza a momenti de mandarse in mona a vicenda, con tutto questo tempo passado in bici. Alla fine gavemo fatto 9 ore e mezza in sella!”

Giuly: “Te credo, iera mezzogiorno passado e a Tolmin ierimo appena a metà giro a 100km da casa”

Livio: “Bon, ma qua devo mandarghe due foto a Iure per l’articolo. Te ga qualcosa ti? Mi me ga ciapado ruzine el telefono del sudor. Inveze de zigar “Whiskey” per attivar l’autoscatto, zigavo “TAXI” per farme vegnirne a cior”

Giuly: “Qualcosa devo aver mi. Te fazo saver. Scolta…ma a che ora semo tornadi a casa?”

Livio: “Ricordo solo che arrivadi a Opicina se semo concessi una meritata birretta de festeggiamento. Dopo la seconda birra media, el terzo tramezzin farcito e le due bale de gelato iero za carigo e contento. Domani scarichello?”

Giuly: “Ma va in mona dei…. CLICK…. tu tu tu tu”

Scarica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.