Capriva Bike 2019

In questa fredda, ma soleggiata, mattina di febbraio, quattro giovani hanno rappresentato la squadra alla prima gara ACSI della stagione nonché prima tappa del Trofeo Transfrontaliero Collio-Brda MTB Cup a Capriva.

Sul campo di battaglia, presenti anche i nostri cugini conterranei del Team Eppinger, Federclub e XC Team.

Matteo Pagano, ritrovatosi quest’anno per la prima volta in categoria Senior 2 (le categorie ACSI non coincidono con quelle della FCI) si è piazzato in pole position, spaesato e intimorito un pò come il primo giorno in una scuola nuova con compagni di classe nuovi e sconosciuti. La timidezza è sparita ben presto durante la gara, visto che Matteo termina 14esimo assoluto conquistando il gradino più alto del podio di categoria con un tempo di 53:13 (alla faccia della timidezza!) nonostante l’asma, probabilmente innescata dall’aria fredda della giornata.

Per tutta la gara, Peter Carli ha tampinato Matteo a breve distanza al grido di “speta che te ciapo!“. La carota-Matteo ha così trainato Peter Carli verso il podio della categoria Senior1, giungendo al traguardo a pochi secondi di distanza, in 53:32. Peter sale sul terzo gradino, dietro a Christopher Cossar (53:19) e all’inarrivabile Tomaz Cefuta (49:46).

Raul di Ragogna è caduto battendo il piede sinistro, ma nonostante l’imprevisto (senza gravi conseguenze, fortunatamente) ha raggiunto il traguardo in 57:14 finendo 9° di categoria, la stessa di Jacopo Rovatti che ha fermato il cronometro a 1:00:11 con il 12° posto.

Il primo posto assoluto va a Daniel Pozzecco con un tempo di 49:28.

Ai nostri giovani va un plauso speciale, non solo per i podi conquistati ma anche per aver rappresentato la squadra in una gara regionale, dando prova che il Team MBC Trieste è sempre presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.